Che cos’è il Coaching Emozionale?

By 23 settembre 2019Coaching

IL COACHING EMOZIONALE

Il Coaching Emozionale è un metodo che consente di migliorare la relazione con se stessi e con gli altri attraverso la conoscenza delle proprie e altrui emozioni e la gestione delle stesse, il tutto finalizzato al raggiungimento del benessere, dell’efficacia e dell’efficienza   in ambito affettivo, relazionale e professionale.

Tale metodo si fonda su un’alleanza tra Coach e Cliente (Coachee), rivolta ad accompagnare quest’ultimo in un percorso “esplorativo “dei propri stati emozionali, laddove questi costituiscono degli ostacoli al raggiungimento del suo futuro desiderato.

La metodologia si basa sull’ utilizzo e sviluppo delle quattro abilità (autoconsapevolezza, abilità controllo, riconoscimento delle altrui emozioni, abilità di gestione delle relazioni) costituenti l’Intelligenza Emotiva, che a loro volta sono suddivise in due capacità principali: competenza personale e competenza sociale. La prima si riferisce all’individuo di per sé, alla propria capacità di cogliere le diverse sfaccettature della propria vita emozionale (consapevolezza di sé, capacità di automotivarsi, padronanza di sé). La seconda   riguarda la coscienza sociale, le modalità di gestione delle relazioni, attraverso l’ascolto, l’empatia e la gestione dei conflitti.

Le emozioni sono i primi elementi di informazione riguardo a ciò che proviamo di fronte a stimoli esterni (ambiente) o interni a noi (il nostro stato mentale). La prima reazione a un evento è sempre di ordine emotivo e in tale fase non c’è alcuna possibilità di controllo da parte nostra; ciò che si può controllare e gestire, sono i pensieri che seguono un’emozione e questo solo se si è consapevoli dell’emozione che si presenta. Le emozioni possono essere un ostacolo o un alleato e questo determina l’importanza di saperle riconoscere e gestire.

Riconoscere le emozioni proprie e altrui, ascoltarle, accoglierle, allearsi, gestirle, costituiscono le varie esperienze di un percorso di Coaching Emozionale. Allenare queste abilità può costituire la chiave decisiva e caratteristica per raggiungere i nostri successi personali e professionali.

Il percorso è teorico/esperienziale sempre finalizzato al raggiungimento di un obiettivo stabilito dal Cliente.  

Benefici di un percorso di  Coaching Emozionale.

Migliora la consapevolezza di sè   attraverso il riconoscimento delle proprie emozioni.

Migliora la capacità di gestione delle proprie emozioni attraverso un processo di alleanza.

Sviluppa l’empatia, ovvero  una maggior sensibilità nei confronti degli altri e delle loro emozioni.

Migliora le abilità di comunicazione determinando relazioni efficaci in ambito relazionale, affettivo e lavorativo.

Accresce la motivazione.

Favorisce l’autostima.

Determina il successo nel lavoro.

Comporta benessere psicofisico.

Marina Tagni

Author Marina Tagni

More posts by Marina Tagni

Leave a Reply